Chi è ALER

Storia, mission e filosofia aziendale

La nascita della nuova ALER

Le Aziende Lombarde per l’Edilizia Residenziale (ALER) sono enti pubblici di natura economica, dotati di personalità giuridica, di autonomia imprenditoriale e organizzativa, patrimoniale e contabile e di proprio statuto approvato dalla Regione Lombardia, aventi il compito di soddisfare il fabbisogno di edilizia residenziale pubblica, nel quadro della programmazione regionale, provinciale, sovracomunale e comunale, anche mediante la realizzazione di attività imprenditoriali, purché prevalentemente finalizzate a tale funzione sociale (artt. 11 e 12 L.R. 27/2009 e s.m.i.).

L’ALER di Varese – Como – Monza Brianza – Busto Arsizio nasce ufficialmente il 1° gennaio 2015 dalla fusione delle ex ALER della Provincia di Como, ALER della Provincia di Monza Brianza e ALER di Busto Arsizio per incorporazione nella più grande ALER della Provincia di Varese, a seguito dell’approvazione della Legge Regionale 2 dicembre 2013 n. 17.

La sede legale è oggi sita in Varese, Via Monte Rosa n. 21 e permangono comunque le tre Unità Operative Gestionali (U.O.G.) in Como, Via Italia Libera n. 17; Monza, Via Baradello n. 6; Busto Arsizio, Via Einaudi n. 4.

La nuova Azienda fa leva sulla pluriennale esperienza delle vecchie ALER (ancor prima denominate IACP – Istituto Autonomo Case Popolari) nella gestione dell’edilizia residenziale pubblica per individuare sempre nuovi spunti di miglioramento, in un’ottica di qualità e di efficienza dei servizi.

 

Mission e filosofia

L’ALER ha il compito principale di soddisfare il fabbisogno di edilizia residenziale pubblica, ossia di rispondere alla domanda di abitazione soprattutto delle persone meno abbienti.
Assicura ai cittadini, singoli e associati, il diritto di accesso agli atti; individua, con norme di organizzazione degli uffici e dei servizi, i responsabili dei procedimenti; detta le norme necessarie per assicurare ai cittadini l’informazione sullo stato degli atti e delle procedure e sull’ordine di esame di domande, progetti e provvedimenti di interesse pubblico.

L'Azienda opera con criteri di efficacia, di efficienza e di economicità nell'ambito dei poteri di coordinamento, di indirizzo e di controllo che la Regione Lombardia esercita.