Accesso agli atti

Esercizio del diritto di accesso agli atti amministrativi ai sensi della L.n. 241/90 e s.m.i.

Il diritto di accesso agli atti amministrativi, disciplinato dalla L.n. 241/90 e s.m.i., consiste nella possibilità, da parte di ciascun cittadino, di prendere visione, con eventuale rilascio di copie anche su supporto informatico, di atti amministrativi e/o documenti dell’Azienda per i quali non è previsto l’obbligo di pubblicazione a norma del D.Lgs. 33/2013.

Con Decreto Presidenziale n. 88 del 14/07/2016 ALER si è dotata di un "Regolamento per l'accesso agli atti amministrativi".

In estrema sintesi, per questo servizio:

1)     Deve essere formulata apposita richiesta utilizzando il modulo "Istanza di accesso agli atti amministrativi";

2)     Non è previsto alcun onere a carico del richiedente, salvo quanto previsto all'art. 2, comma 3, del Regolamento. 

ALER si riserva la facoltà, sulla base del D.Lgs.196/2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali", di non fornire i dati richiesti laddove gli stessi rientrino nelle casistiche di cui all’art. 5 del regolamento: "Documenti esclusi dall'accesso, per motivi di riservatezza di terzi, persone, gruppi ed imprese".