22.11.2021

Contributo Regionale di Solidarietà STRAORDINARIO 2021

A seguito di pubblicazione dell’avviso di cui al decreto n° 12226 del 16/09/2021 questa ALER ha presentato la propria domanda di adesione mirata ad ottenere le risorse previste al dine dell'erogazione del contributo regionale di solidarietà straordinario destinato esclusivamente agli assegnatari dei servizi abitativi pubblici di proprietà delle ALER. Con Decreto n° 14870 del 04/11/2021 Regione Lombardia ha decretato di approvare la domanda ID di accesso al contributo ID 3248434, corredata da scheda progetto e piano dei conti, presentata da ALER VARESE- COMO - MONZA B. – BUSTO A. in data 19/10/2021.

Si invitano coloro che intendessero presentare richiesta a prendere visione della DGR allegata, i cui requisiti possono essere così sintetizzati:

ASSEGNAZIONE E GESTIONE DELLE RISORSE

Come previsto dalla DGR N. XI/5083 del 26/07/2021 (rif. allegato A), la selezione dei destinatari è  assegnata alle ALER, che redigerà apposita graduatoria in base al valore dell’ISEE ordinario o corrente che ciascun richiedente avrà allegato alla propria domanda. Il Contributo sarà assegnato fino all’esaurimento delle risorse a disposizione dell’Ente.

OBIETTIVO DEL CONTRIBUTO STRAORDINARIO

La misura ha l’obiettivo di sostenere i nuclei familiari che sono venuti a trovarsi in difficoltà economica a seguito della pandemia.

REQUISITI OGGETTIVI DI AMMISSIONE

  • possedere un ISEE (ordinario o corrente) in corso di validità inferiore o uguale ad € 15.000;
  • appartenere alle aree di PROTEZIONE, ACCESSO ai sensi dell’art. 31 della L.R. 27/2009;
  • essere assegnatari, alla presentazione della domanda, da almeno 12 (dodici) mesi di un alloggio del servizio abitativo pubblico di proprietà di ALER;
  • non essere soggetti a provvedimenti di decadenza (Regolamento Regionale n. 4/2017 s.m.i.);
  • possedere una soglia patrimoniale non superiore a quella prevista per l’accesso ai servizi abitativi pubblici di cui all’art.7, del Regolamento Regionale 4/2017.

ENTITÁ DEL CONTRIBUTO

Per i nuclei familiari già assegnatari di alloggi SAP in condizioni di comprovate difficoltà economiche, fatti salvi i requisiti di cui sopra, è previsto un contributo massimo di € 2.700,00 per nucleo familiare, a partire dal 1° febbraio 2020, per gli anni 2020, 2021, 2022, per sostenere le spese comuni degli anni 2020, 2021 e 2022 ed eventuali canoni arretrati.

SOGGETTI NON AMMISSIBILI

Sono esclusi:

1. i nuclei che hanno ricevuto il contributo ABBUONO CANONE OVER 70, nell’anno 2020 e/o 2021;

2. i nuclei che hanno ricevuto il contributo regionale di solidarietà ordinario nel 2020 e/o nel 2021 salvo che siano rimaste eventuali quote non coperte;

3. i nuclei appartenenti alla fascia indigenti che hanno ricevuto il contributo di solidarietà, a copertura di canone e spese comuni nel 2020 e nel 2021;

4. i nuclei nuovi assegnatari che hanno ottenuto l’alloggio da meno di 12 mesi alla data della domanda di contributo, in quanto canone e spese sono già commisurati al reddito.

(Vedi box a destra per prendere visione della DGR 5083 e scaricare il modulo della domanda)